Torna alla home page

Museo della Repubblica di Montefiorino e della Resistenza italiana

 

Articoli
 

Nuova pagina

 

I Comuni della Zona Libera

Il territorio che ospita il Museo di Montefiorino è un ricco ed ininterrotto spazio - geografico e simbolico - di memoria. Attraverso segni e luoghi disseminati negli oltre seicento chilometri di estensione di quella che fu la Repubblica partigiana esso restituisce al visitatore-viandante l'immagine di una storia allo stesso tempo dolente ed esaltante. L'eco delle stragi dei civili del marzo 1944, da Monchio a Cervarolo, si combina con le tracce degli straordinari eventi e personaggi dei sette comuni della Zona libera, a ricordare la durezza della guerra ma anche la grandezza di coloro che seppero sconfiggerla.

 

Presentazione Museo

Il Museo nasce dalla volontà di perpetuare e attualizzare la memoria e il lascito ideale della lotta di liberazione attraverso un allestimento moderno, arricchito dalle nuove tecnologie e dalle più avanzate strategie espositive, ma sempre sensibile alla particolarità dello spazio fisico (la rocca medievale) e dei luoghi (la zona libera del 1944) in cui il Museo si colloca.

Leggi tutto
 

Visite guidate

Le Proposte del Museo per le Visite Guidate


Rivolte alle scuole e ai gruppi organizzati

Proposte di Visita Guidata per le Scuole



Leggi tutto
 

Informazioni turistiche

MONTEFIORINO


Edificato su uno sperone roccioso a 797 mslm, si distingue per la posizione dominante sulle Valli dei torrenti Dolo e Dragone, che ne ha fatto nei secoli una postazione fortificata a guardia del territorio circostante e delle vie di comunicazione che conducevano ai valichi appenninici.

Leggi tutto
 
 
 

 

 
 

Via Rocca, 1 - 41045 Montefiorino (MO) - Tel. +39 0536 962815/962811 - Fax +39 0536 965535 - info@resistenzamontefiorino.it

 
 

Sostegno allo sviluppo rurale da parte del Fondo Europeo Agricolo per lo Sviluppo Rurale (FEASR)