Torna alla home page

Museo della Repubblica di Montefiorino e della Resistenza italiana

 

 

 

Articoli
 

Calendario Eventi 

 

 

 

I Comuni della Zona Libera

Il territorio che ospita il Museo di Montefiorino è un ricco ed ininterrotto spazio - geografico e simbolico - di memoria. Attraverso segni e luoghi disseminati negli oltre seicento chilometri di estensione di quella che fu la Repubblica partigiana esso restituisce al visitatore-viandante l'immagine di una storia allo stesso tempo dolente ed esaltante. L'eco delle stragi dei civili del marzo 1944, da Monchio a Cervarolo, si combina con le tracce degli straordinari eventi e personaggi dei sette comuni della Zona libera, a ricordare la durezza della guerra ma anche la grandezza di coloro che seppero sconfiggerla.

Leggi tutto
 

Il percorso espositivo

Il Museo si snoda in un percorso coerente di nove stanze, nelle quali si combinano rievocazione diretta del passato, attraverso reperti e testimonianze (ma anche sfruttando il fascino della rocca) e uso di tecnologie multimediali avanzate.

Leggi tutto
 

#oggetti

Presentiamo, ogni mese, in questa sezione del portale, un oggetto, tra quelli esposti, significativo per importanza e valore storico.

Leggi tutto
 

Progetto da Montefiorino alla Linea Gotica

Il Museo e il Comune di Montefiorino partecipano al progetto di valorizzazione dei luoghi della memoria Da Montefiorino alla Linea Gotica, organizzato insieme ai Comuni di Fanano, Sestola, Montecreto, Pievepelago, Montese, Palagano, Lizzano in Belvedere (Bo) e Villa Minozzo (Re), in collaborazione con l'Istituto Storico della Resistenza di Modena, di Istoreco Reggio Emilia, A.N.P.I. Modena, Associazione Linea Gotica e Artplace. Il progetto è finanziato, in parte, dalla Regione Emilia Romagna nell'ambito della legge sulla Memoria del Novecento.

Leggi tutto
 
 
 

 

 

 

 
 

 

Via Rocca, 1 - 41045 Montefiorino (MO) - Tel. +39 0536 962815/962811 - Fax +39 0536 965535 - info@resistenzamontefiorino.it

 
 

 

Sostegno allo sviluppo rurale da parte del Fondo Europeo Agricolo per lo Sviluppo Rurale (FEASR)